Geofrey Kondogbia (Getty Images)
Geofrey Kondogbia (Getty Images)

Il Milan ha perso il duello di calciomercato con l’Inter per Geoffrey Kondogbia all’inizio dell’estate. Il centrocampista francese ha preferito andare a giocare nella Milano nerazzurra nonostante l’offerta di Adriano Galliani fosse superiore. Roberto Mancini è stato determinante nella decisione dell’ex giocatore del Monaco. Paolo Schiavone, intermediario che si è occupato dell’operazione, ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24 per spiegare come sono andate le cose: “Il ragazzi dall’inizio era convintissimo dell’Inter, delle parole di Mancini e del progetto, ha sposato quello che più gli piaceva. Il Milan? Un po’ vicino ai rossoneri è stato, ma ha sempre voluto l’Inter fin dall’inizio e poi è andata così”.

 

Il club rossonero ha avuto sempre poche speranze dunque di riuscire a chiudere per Kondogbia. Al di là del prezzo (oltre 30 milioni di euro, bonus inclusi) sarebbe stato un grande colpo per il centrocampo del Milan. Un calciatore come il talento transalpino servirebbe alla linea mediana di Sinisa Mihajlovic. Se lo gode però l’Inter adesso e vedremo se si rivelerà un acquisto azzeccato oppure sopravvalutato.

 

Redazione MilanLive.it