Antonio Conte (getty images)
Antonio Conte (getty images)

Mario Balotelli si riavvicina alla Nazionale italiana? Si, ma solo attraverso prestazioni e comportamenti migliori. Lo ha ammesso poco fa Antonio Conte, ct azzurro che da quando ha messo piede a Coverciano non ha mai portato in azzurro l’attaccante ex Liverpool, ora rientrato al Milan.

 

Conte, come riporta il sito di Sportmediaset, avrebbe aperto parzialmente le porte della Nazionale a Balotelli, che dopo l’esperienza molto negativa in Premier League proverà a rilanciarsi con la maglia rossonera, visto il clamoroso ritorno a ‘casa’ avvenuto negli scorsi giorni. “Le porte sono sempre aperte a tutti ma bisogna meritare di stare in questo gruppo. Noi teniamo molto a prestazioni, comportamenti e aspetti morali, sta a Balotelli meritarsi eventualmente di rientrare”.

 

Dunque solito bastone e carota a Balotelli, che con un atteggiamento particolarmente più altruista e positivo potrà pensare di rientrare non solo nel calcio che conta, ma anche in pianta stabile in quella Nazionale che nel 2012 lo elesse uno straordinario ‘enfant prodige’ dopo le grandi prestazioni all’Europeo.

 

Redazione MilanLive.it