Adriano Galliani (Getty Images)
Adriano Galliani (Getty Images)

Queste le dichiarazioni rilasciate a Milan Channel da Adriano Galliani al termine della vittoria del Milan contro l’Empoli. Sul match: “Il secondo tempo l’ho visto in tv negli spogliatoi. Partita sofferta, poi per fortuna sono rimasti i tre punti, la sofferenza passa e si dimentica, e i tre punti sono la cosa molto positiva della serata. Il primo gol è una intuizione di Adriano per Bacca dove quest’ultimo è molto bravo a segnare. Sul secondo gol è ancora di testa Luiz Adriano. L’anno scorso non era mai successo. Questo mi fa capire quanto siamo migliorati tanto davanti”.
Sulle carenze del centrocampo: “Dobbiamo capire come migliorare il gioco in mezzo al campo. Credo che l’allenatore sia bravo e troverà un sistema per far partire più gioco. Abbiamo 15 giorni di lavoro davanti.

 

Sul derby: “Contro l’Inter giocheremo domenica 13 settembre e credo sia a centrocampo dove dovremo migliorare. Abbiamo tanti difensori di qualità, così come attaccanti, ma abbiamo qualità anche in mezzo al campo, e credo dovremo farla tirare fuori. Credo che sia il reparto dove ci sia di più da lavorare. Il mister troverà i giusti correttivi, ne sono convinto”.
Ancora sul match di questa sera: “Teniamoci stretti questi tre punti. Fondamentali e importanti per vivere tranquilli questi prossimi 15 giorni. A Firenze, senza espulsione, il match sarebbe andato in maniera diversa. Sulla stessa azione abbiamo preso fallo, espulsione e gol, un colpo da ko. E’ andata così oramai a Firenze. Stasera abbiamo fatto il nostro dovere, senza un gioco eccelso, ma con i tre punti”.

 

Su Silvio Berlusconi e sul calciomercato: “Il Presidente è sempre molto vicino alla squadra per aiutarla. Mercato? Vediamo, vediamo. Non voglio dire cose, poi si verificano, non si verificano, vediamo”.

 

Giacomo Giuffrida (profilo Facebook) – Redazione MilanLive.it