Roberto Soriano (Getty Images)
Roberto Soriano (Getty Images)

Il Milan prepara l’ultimo rilancio per Roberto Soriano; il centrocampista nativo di Darmstadt è una delle due ultime opzioni rimaste al clan rossonero per migliorare il reparto mediano assieme al belga Axel Witsel, che però ha una valutazione di cartellino e di ingaggio assolutamente più alta del classe ’91 in forza alla Sampdoria. La speranza di Sinisa Mihajlovic è comunque quella di riavere a disposizione il talento blucerchiato.

 

Secondo il Corriere della Sera il Milan avrebbe pronta un’offerta che prevede una contropartita tecnica, ovvero il prestito gratuito di José Mauri, più una cifra cash vicina ai 10 milioni di euro. I rossoneri dunque potrebbero sacrificare il dicannovenne italo-argentino arrivato in estate a costo zero dal Parma pur di arrivare al più pronto e tatticamente duttile Soriano.

 

La Samp potrebbe dirsi interessata nelle prossime ore a tale proposta, ma nel frattempo piovono sondaggi interessati proprio per il baby Mauri: si sono fatte avanti alcune squadre di A come il Chievo Verona, il neo promosso Carpi e anche l’Atalanta, che vorrebbero il calciatore sudamericano in prestito per dargli spazio e valorizzarlo. Intreccio dunque difficile da decifrare ma che sarà certamente più chiaro nelle ultime ore di mercato, quando alla chiusura della sessione mancheranno davvero pochissimi istanti.

 

Redazione MilanLive.it