Sinisa MIhajlovic
Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

Il noto giornalista Paolo Condò, nuovo opinionista di Sky Sport, è intervenuto durante un’edizione del telegiornale di Sky Sport 24 per analizzare il momento del Milan e dire la sua sull’atteggiamento di Sinisa Mihajlovic: Roberto Mancini e Mihajlovic sono stati una coppia tecnica all’Inter, uno il poliziotto buono e l’altro quello cattivo. Una volta scissi prenderei l’approccio di Mihajlovic, perché i due ambienti vanno svegliati”.

 

Condò analizza poi anche il calciomercato dei rossoneri : “Quest’anno c’è stato un deciso passo avanti, alcuni campioni o potenziali tali sono arrivati. Un centrocampista è mancato alla campagna acquisti del Milan, ma hanno comprato un difensore di grande prospettiva, la gestione Berlusconi-Galliani è stracolma di attaccanti e centrocampisti acquistati, ma aveva già in dote dalla gestione precedente grandi difensori. Romagnoli è una cesura col passato, la rivoluzionarietà di questo gesto non è stata abbastanza sottolineata, è una grande novità per il Milan”.

 

Non si può non parlare anche del derby che è ormai alle porte: “Mihajlovic confermerà il 4-3-1-2 rendendo sempre più simile al 4-4-2 che è lo schema che meglio si cuce a questa squadra, per che Bonaventura agirà dietro le punte. Dispiace che Montolivo sia stato preso come bersaglio dopo Mantove, perché un Montolivo al 100% sarebbe determinante per i rossoneri”.

 

Redazione MilanLive.it