Mattia De Sciglio (Getty Images)
Mattia De Sciglio (Getty Images)

Secondo il Corriere dello Sport di oggi, la Nazionale italiana di Antonio Conte cambierà volto dopo la deludente vittoria di misura contro Malta di giovedì sera. Gioco bloccato e scarsi movimenti da parte degli azzurri a Firenze contro un avversario tutt’altro che insuperabile, battuto solo grazie al colpo ‘di mano’ dell’attaccante Graziano Pellè nel secondo tempo.

 

Ecco perché Conte vorrebbe rivoluzionare la sua Italia in vista del match di domani a Palermo contro la Bulgaria, sfida ancor più decisiva per le qualificazioni europee, visto che con una vittoria gli azzurri resterebbero in testa al proprio girone mentre contemporaneamente ad Oslo le rivali Norvegia e Croazia si sfideranno tra di loro, con una delle due nazionali che potrebbe perdere terreno definitivamente.

 

Conte pensa dunque a rinnovare il suo 4-3-3 inserendo volti nuovi; uno di questi è il milanista Mattia De Sciglio, che potrebbe sostituire Manuel Pasqual con lo spostamento sull’altra fascia di Matteo Darmian. Il numero 2 rossonero dovrebbe giocare dal 1′ come laterale destro di difesa, ruolo che ha occupato finora anche nel Milan di Sinisa Mihajlovic. Anche se per il derby del 13 settembre è quasi scontato uno spostamento a sinistra, per via dell’infortunio di Luca Antonelli.

 

L'Italia anti-Bulgaria (foto corsport)
L’Italia anti-Bulgaria (foto corsport)

 

Redazione MilanLive.it