Mateo Kovacic
Mateo Kovacic (Getty Images)

Mateo Kovacic, che in estate piaceva al Milan ma che improvvisamente è stato preso dal Real Madrid, ha detto la sua sull’Inter, la sua ex squadra, a pochi giorni dal derby. “Avrei tanto voluto giocare il derby – ha ammesso alla Gazzetta dello Sportma sono sicuro che lo vincerà l’Inter. Jovetic? Il suo avvio di stagione non mi ha sorpreso: sapevo che è un grande giocatore che può fare la differenza in qualsiasi momento“.

 

Il giovane croato ha poi parlato del suo trasferimento dai nerazzurri in Spagna: “Il Real Madrid è uno dei pochi club al mondo cui non si può dire di no. Alla fine è stata trovata una soluzione che ha reso felici tutti. Ogni giocatore sogna di giocare in questa squadra. A me è successo a 21 anni, mi ritengo molto fortunato. Lasciare Milano però mi è spiaciuto. È successo tutto così in fretta…”.

 

Infine un pronostico sulla stagione dei nerazzurri: “Anche se per mettere insieme tanti buoni giocatori serve tempo, sono certo che l’Inter farà un grande campionato. Spero di ritrovare l’Inter in Champions tra dodici mesi, la concorrenza è tanta e la strada molto lunga, ma spero con tutte le mie forze che l’Inter ce la faccia”.

 

Redazione MilanLive.it