Sinisa Mihajlovic & Silvio Berlusconi (foto dal web)
Sinisa Mihajlovic & Silvio Berlusconi (foto dal web)

Sinisa Mihajlovic non le ha certo mandate a dire ai propri giocatori dopo la deludente prestazione nell’amichevole di qualche giorno fa contro il Mantova e le sue parole sono finite subito sotto i riflettori. Il tecnico serbo, infatti, ha attaccato duramente alcuni elementi della squadra sui quali, secondo lui, non potrebbe fare affidamento per rilanciare il Milan. Le dichiarazioni dell’ex allenatore della Sampdoria hanno riscontrato pareri contrastanti: da una parte c’è chi afferma che i rossoneri siano stati “coccolati” abbastanza e che la situazione imponga una svolta mentale e psicologica, dall’altra si schierano invece coloro i quali pensano che un’uscita così critica possa solo fare male ai giocatori che potrebbero cominciare a non seguire più le dritte del mister.

 

Secondo quanto riportato stamane da Il Corriere della Sera, però, anche il presidente Silvio Berlusconi avrebbe detto la sua al riguardo: durante il vertice tenutosi venerdì scorso ad Arcore, infatti, il patron del club di via Aldo Rossi avrebbe rassicurato Mihajlovic sul totale appoggio della società nei suoi confronti e avrebbe avallato l’utilizzo del “pugno duro” per spronare i ragazzi e chiedergli maggiore grinta e rabbia agonistica.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it