Home Calciomercato Milan Zamparini: “Mi offrivano 20 milioni per Vazquez, ma ho detto no al...

Zamparini: “Mi offrivano 20 milioni per Vazquez, ma ho detto no al Milan”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:12
Franco Vazquez (Getty Images)
Franco Vazquez (Getty Images)

La sessione estiva di calciomercato si è conclusa ormai da più di una settimana, ma in questi giorni stanno pian piano venendo a galla alcune indiscrezioni riguardanti trattative imbastite ma non concretizzatesi ed affari sfumati sul più bello. Anche il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha rilasciato una notizia di mercato il cui soggetto è Franco Vazquez. Il trequartista italo-argentino era, insieme a Paulo Dybala, il pezzo pregiato della campagna cessioni dei rosanero ma, dopo il passaggio del compagno di squadra alla Juventus, la società siciliana ha deciso di non privarsene e di respingere le offerta provenienti da Napoli, Milan e dai diversi club di Premier League interessati al Mudo.

 

Intercettato dai microfoni di Radio CRC, Zamparini ha infatti rivelato l’esistenza di una proposta importante pervenutagli il 31 agosto per il giocatore, ma rispedita al mittente: “L’ultimo giorno di mercato ho avuto una richiesta di 20 milioni per Vazquez. Dal Napoli? Nono, non dal Napoli, ma da una grande squadra italiana con più soldi degli azzurri e il cui presidente voleva fortemente il ragazzo”. Da queste dichiarazioni, sembra quasi evidente che il numero uno del Palermo stia parlando del Milan e del presidente Silvio Berlusconi che a giugno aveva provato a chiedere la coppia Dybala-Vazquez per i quali era pronto a mettere sul piatto più di 50 milioni di euro. Questo tentativo per il classe 1989 dimostra, comunque, che il club di via Aldo Rossi ha provato fino all’ultimo minuto del calciomercato ad acquistare un trequartista di grande spessore.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it