Nigel De Jong (Getty Images)
Nigel De Jong (Getty Images)

Se dovessero essere confermate le probabili formazioni di Inter e Milan, il derby di domenica sera si preannuncia decisamente muscolare. Roberto Mancini e Sinisa Mihajlovic sembrano, infatti, intenzionati a schierare due mediane composte da giocatori bravi ad interdire e con ottime capacità dinamiche ma con scarsa propensione alla costruzione della manovra e al giro palla. In mezzo al campo, quindi, dovrebbero affrontarsi il trio nerazzurro formato da Geoffrey KondogbiaFelipe MeloFredy Guarin e quello rossonero composto da Nigel De JongJuraj KuckAndrea Poli.

 

Tanta corsa e tanta grinta, a discapito di quei piedi buoni che avrebbero potuto dare qualcosa in più al gioco delle rispettive squadre. Sembra, però, proprio questa la vera lacuna delle due milanesi: la mancanza di un vero regista, un giocatore dalle grandi proprietà tecniche che prenda in mano la squadra e faccia incominciare l’azione da dietro. Inter-Milan, dunque, si prospetta una gara che non disdegnerà il gioco maschio e l’agonismo, ma la speranza di tifosi ed appassionati è che la pochezza di qualità in mezzo al campo non pregiudichi lo spettacolo.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it