Mario Balotelli (foto acmilan.com)
Mario Balotelli (foto acmilan.com)

Rivelazione quest’oggi ai microfoni della Gazzetta dello Sport che arriva dalla bocca di Roberto Mancini, l’allenatore dell’Inter che domani torna a sfidare il Milan e l’amico Sinisa Mihajlovic per un derby tutto da seguire. L’ex tecnico di City e Galatasaray ha raccontato un retroscena di mercato estivo che riguarda indirettamente anche i rossoneri.

 

Mancini ammette di aver pensato ad un clamoroso ritorno in nerazzurro per Mario Balotelli, il tanto discusso attaccante rossonero che il Milan in agosto ha voluto riprendere in prestito dal Liverpool, nonostante l’annata deludente disputata in Premier League. Il ‘Mancio’ ha un ottimo feeling con Balo, anche se ai tempi di Manchester qualche screzio particolare fu reso noto dai tabloid.

 

Ecco le rivelazioni a sorpresa di Mancini su questo ipotetico trasferimento: “Balotelli deve stare un po’ più attento con la patente. No, a parte gli scherzi devo ammettere di aver pensato ad un suo ritorno. In estate stavamo ragionando sull’ipotesi di trovare un ricambio per Icardi e ho pensato a Mario. C’ho pensato ma poi è arrivato per primo il Milan. Per me Balo può tornare il campione che era, gli voglio bene e so cosa può dare. Me lo immagino titolare ai prossimi Europei, in Italia non ci sono attaccanti con il suo valore tecnico“.

 

Redazione MilanLive.it