Fedele: “Montolivo è l’unico che può fare il regista”

Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (foto acmilan.com)

Intervistato da TuttoMercatoWeb.com il noto giornalista del Corriere dello Sport Furio Fedele, ha detto la sua sul derby perso dal Milan contro l’Inter: “La sconfitta pesa sicuramente, perché era un derby che valeva 6 punti. Se i rossoneri avessero vinto avrebbero agganciato i nerazzurri in classifica, perdendolo l’Inter è avanti di sei punti. E’ una questione aritmetica, questa gara non valeva tre punti ma sei. Poi giochi bene e perdi, hai perso senza soffrire, ed è la cosa peggiore. Sarebbe stato meglio soffrire e non perdere”.

 

Secondo Fedele ci sono delle problematiche da risolvere: “Prima di tutto il ruolo del trequartista: no a Keisuke Honda, vedo bene Jack Bonaventura, c’è qualcuno che suggerisce Andrea Bertolacci. E’ un derby che ha messo ancora più in evidenza i punti deboli di questo Milan, compresa la fase offensiva. Di palle giocabili agli attaccanti ne arrivano poche. Sono stati sfortunati, in altre occasioni bravo Samir Handanovic, ma non si può perdere un derby in questo modo”.

 

Infine fedele ha detto la sua su Riccardo Montolivo: “Come regista mi è piaciuto molto ed è l’unica soluzione. Attenzione però, perchè si pone il dilemma relativo a Mario Balotelli? Se lo si schiera, chi gli lascia il posto? Altrimenti Balo dovrà partire ancora dalla panchina. Sarà una settimana molto pesante per Sinisa Mihajlovic perché dovrà risolvere questi problemi, poi dovrà affrontare un trittico inquietante con Palermo, Udinese e Genoa”.

 

Redazione MilanLive.it