Moratti: “Inter prima e con un bel gioco. San Siro? Si vedrà”

Massimo Moratti (Getty Images)
Massimo Moratti (Getty Images)

Intervistato dalla redazione di Sportmediaset, l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti ha parlato dello straordinario inizio di stagione dei nerazzurri e dei giocatori protagonisti di questo nuovo ciclo: “E’ presto per parlare di scudetto, ma la squadra esprime un bel gioco e vincere cinque partite di fila non è cosa da poco. Mi piace Medel in difesa e aspettiamo che Kondogbia esprima tutto il suo potenziale. Murillo non lo paragono ancora a Cordoba ma è un gran bel difensore. Felipe Melo? Ha grinta da vendere. Mi piace questa Inter muscolare

 

Lo storico patron nerazzurro ha poi continuato le sue dichiarazioni parlando del momento delle avversarie storiche Juventus e Milan, per poi soffermarsi sulla spinosa questione stadio che dovrà essere risolta con i rossoneri e che vede San Siro tornare oggetto di discussione. “Fossi nella Juventus non mi preoccuperei dei punti di distacco, quelli si recuperano, ma della sfortuna: quest’anno pare proprio che gli episodi gli stiano tutti girando contro – ha affermato Moratti – Il Milan? Il derby lo abbiamo vinto noi e alla fine vale questo. Per San Siro c’è tempo. Un cogestione o un nuovo stadio tutto nerazzurro? Si vedrà“.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it