Brocchi: “Lippi era un grande amico. La Primavera ci darà grandi soddisfazioni”

Cristian Brocchi (foto acmilan.com)
Cristian Brocchi (foto acmilan.com)

L’allenatore della Primavera del Milan Cristian Brocchi, presente al 3° Memorial Claudio Lippi al Campo Comunale di Cassina dè Pecchi, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Milan Channel. Anzitutto sul suo rapporto con l’amico Claudio: “Ha condiviso momenti importanti con noi, è sempre stato al nostro fianco, per noi era un amico, ci ha dato tanto e ha ricevuto tanto, avevamo un rapporto speciale con lui. Quando si perdeva, Claudio aveva il modo giusto per strapparti un sorriso, sapeva stare in un posto difficile come il nostro ambiente, sapeva starci e aveva sempre il sorriso sulle labbra. Noi scherzavamo molto con lui ma anche lui scherzava con noi, c’era molta amicizia, eravamo tutti sullo stesso livello”.

 

Poi la discussione si sposta sui suoi ragazzi: “In tanti hanno parlato della nostra Primavera, il nostro gruppo ha grande qualità ma questa non basta per arrivare a dei risultati, il gruppo deve essere forte e unito. Queste sono state le prime difficoltà che abbiamo incontrato in queste stagioni, sono sicuro che nel corso della stagione ci daranno delle belle soddisfazioni. Potremmo avere anche più giocatori in Nazionale, è un motivo di grande soddisfazione, è bello che la Nazionale possa scegliere tra tanti nostri giocatori. Il fatto che il Milan garantisca tanti giocatori alla nazionale italiane è veramente un motivo di grande orgoglio. Donnarumma e Calabria devono esser un inizio per noi, vogliamo dare tanti giocatori alla prima squadra”.

 

Sulle dichiarazioni di Berlusconi nei confronti di Galliani e Mihajlovic: “È bello che il Presidente abbia fatto una battuta di questo tipo perché vuol dire che ha grande fiducia in loro. Il Dna del Milan è di imporre il proprio gioco e quindi il Presidente chiede questo. Io vedo la prima squadra lavorare bene quindi credo che la stagione per loro possa cambiare”.

 

Giacomo Giuffrida (profilo Facebook) – Redazione MilanLive.it