Milan, ritocchi in difesa: in pole sempre Ranocchia e De Maio

Andrea Ranocchia (Getty Images)
Andrea Ranocchia (Getty Images)

Urge trovare un difensore centrale, un calciatore affidabile da piazzare accanto ad Alessio Romagnoli per trovare la stabilità nel reparto arretrato. Le scelte del Milan a gennaio sono ben chiare: si virerà con forza su uno stopper di alto livello, con una buona esperienza in Serie A e che possa essere titolare fin dal suo sbarco a Milanello.

 

Secondo Sportmediaset, il prossimo sforzo sul mercato di Adriano Galliani riguarderà probabilmente uno tra Andrea Ranocchia e Sebastien De Maio, entrambi difensori nel mirino rossonero da tempo. Il primo, capitano dei rivali dell’Inter ma ormai fuori squadra, è stato chiesto con la formula del prestito, anche se appare complicato che la società nerazzurra possa cederlo ad una concorrente per l’alta classifica, non che storica rivale cittadina come la compagine milanista.

 

Più facile arrivare a De Maio soprattutto per i buoni rapporti attuali tra Galliani ed il Genoa, vista l’amicizia con il patron Enrico Preziosi ed i tanti affari comuni già completanti nel recente passato. Il difensore francese potrebbe essere il rinforzo ideale per completare e migliorare il reparto arretrato.

 

Redazione MilanLive.it