Diego Lopez
Diego Lopez (Getty Images)

Non una parola di conforto, non un gesto in sua difesa dopo le tante critiche delle ultime settimane. In casa Milan va tutto storto, persino la situazione riguardante quell’unico elemento in grado di essere premiato lo scorso anno come miglior rossonero della stagione. Diego Lopez colpito dal ciclone delle polemiche e delle bocciature, per un inizio di campionato sotto tono, fra l’altro in linea con il resto dei compagni.

 

Il portiere spagnolo non darebbe più le stesse garanzie di un anno fa, quando aveva convinto tutti a suon di parate miracolose e grande personalità tra i pali. Adriano Galliani lo aveva accolto come il ‘miglior portiere d’Europa’, mentre a mesi di distanza la situazione è cambiata completamente: criticato aspramente dagli ambienti vicini a Milanello e bocciato da Sinisa Mihajlovic che sembra preferirgli il baby Gigi Donnarumma, che ha la metà dei suoi anni.

 

Secondo la redazione di Sportmediaset, Diego Lopez avrebbe fatto sapere al proprio entourage di essere letteralmente furioso sia per i giudizi negativi nei suoi confronti sia perché il club e l’allenatore non lo hanno praticamente mai difeso, aumentando il malumore nell’ex Real Madrid. E se davvero oggi pomeriggio Donnarumma dovesse togliergli il posto da titolare si rischierebbe una rottura insanabile con il Milan.

 

Redazione MilanLive.it