Berlusconi deluso: “Ci è andata bene. L’Atalanta meritava di vincere”

berlusconi san siro
Silvio Berlusconi (Getty Images)

A mettere l’accento sulla prestazione tutt’altro che positiva del Milan ieri sera contro l’Atalanta c’ha pensato la voce più esimia e ridondante, quella del presidente Silvio Berlusconi, uscito da San Siro deluso e rammaricato per una prova assolutamente da rivedere. Dopo tre vittorie consecutive che avevano riavvicinato i rossoneri alle zone alte della classifica, è arrivato un passo falso imprevisto ma meritato, visto che gli orobici hanno interpretato molto meglio la gara.

 

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Berlusconi è sceso negli spogliatoi a fine gara per complimentarsi con l’Atalanta e la banda di Edy Reja, a suo dire bravissimo ad ‘incartare’ un Milan spento e poco vivace. “Bravi, meritavate di vincere, sembravate voi il vecchio Milan” avrebbe detto senza fronzoli il Cavaliere all’esperto tecnico atalantino, che ha accolto con un applauso la visita sportivissima di Berlusconi, il quale ha replicato lo stesso gesto fatto due settimane fa nello spogliatoio del Sassuolo.

 

Berlusconi non le ha mandate a dire poi uscendo dallo stadio intercettato dai cronisti presenti: “Se mi aspettavo di più? Ma mi prendete in giro…Ci è andata bene per quanto visto. I complimenti all’Atalanta sono più che meritati. Non so cosa abbia detto Mihajlovic, non ero presente davanti alle telecamere“. Stizzito e sarcastico il patron rossonero, ma non scatteranno allarmi dopo questo 0-0, a meno che il Milan non si mostri malamente recidivo.

 

Redazione MilanLive.it