Ernesto Bronzetti (Getty Images)
Ernesto Bronzetti (Getty Images)

Dopo quattro anni di dominio bianconero, la Serie A torna ad essere altamente competitiva. Classifica corta, tante squadre in pochi punti, tutte le ampie possibilità di vittoria finale. Senza dimenticare la Juventus, che sta pian piano risalendo la china. Fra queste squadre vuole inserirsi anche il Milan, attualmente a sette punti di distanza dalle capolista Inter e Fiorentina. L’obiettivo primario dei rossoneri resta, però, la qualificazione in Champions League.

 

Un inizio di campionato altalenante per il primo Milan di Sinisa Mihajlovic: continui alti e bassi e un gioco che ancora stenta ad esprimersi. Un Milan ancora work in progress, insomma, e che potrebbe da un momento all’altro dare una svolta alla propria stagione. Ai microfoni di Tuttosport, Ernesto Bronzetti ha così parlato della corsa scudetto: “Questo è il campionato più bello degli ultimi anni. Non tutti giocano un calcio bellissimo, tranne le eccezioni Napoli e Fiorentina che invece divertono, ma il livellamento in classifica porta tante emozioni“. Sulle singole squadre: “La Juventus rientrerà nella corsa sicuramente, e vedrete che ce la farà anche il Milan, che contro la Lazio mi ha impressionato. Sarà sarà un campionato da ultima giornata. Impossibile dire ora chi vincere. All’Inter non può andare sempre bene. La Roma mi sembra la più attrezzata”.

 

Redazione MilanLive.it