mario balotelli
Mario Balotelli (Getty Images)

La decisione sarà ufficializzata oggi dopo il consulto a Monaco di Baviera, ma l’ok era già nell’aria da qualche giorno. Mario Balotelli si opera, passa per la via più netta e feroce per eliminare quella maledetta pubalgia che da fine settembre lo costringe a restare fuori squadra. L’attaccante del Milan non è riuscito ad ottenere miglioramenti con la terapia conservativa neanche negli ultimi sette giorni. Oggi volerà in Germania per incontrare la dott.ssa Ulrike Muschawek e dare l’ok all’intervento.

 

Come scrive la Gazzetta dello Sport, già il consulto di Copenaghen della scorsa settimana aveva avvicinato Balotelli all’intervento sotto i ferri, visto che la medicina sportiva negli ultimi anni ha scoperto la possibilità di allontanare tale fastidio persistente e muscolare anche con questa soluzione traumatica. Mario verrà operato tra domani e mercoledì, mentre i tempi di recupero sono stimati in un paio di mesi, quindi con traguardo fissato a gennaio prossimo.

 

Per il Milan dunque Balotelli diventerebbe una sorta di nuovo acquisto invernale, anche perché finora l’ex Liverpool ha collezionato solo 4 presenze, di cui un paio da titolare, con una splendida rete annessa contro l’Udinese su calcio di punizione. E se il suo rientro attesissimo coincidesse con quello di un altro lungodegente di lusso come Jeremy Menez, finalmente in casa rossonera si avrebbe l’imbarazzo della scelta per un attacco davvero a cinque stelle.

 

Redazione MilanLive.it