Lucas Lima (Getty Images)
Lucas Lima (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan si guarda attorno alla ricerca di profili che possano rinforzare la squadra a gennaio oppure nella prossima estate. Adriano Galliani è già al lavoro su diversi nomi e guarda con attenzione anche al mercato brasiliano. Uno dei calciatori più interessanti è sicuramente Lucas Lima: classe 1990′, attualmente in forza al Santos e precedentemente all’Internacional, è un centrocampista offensivo dalle grandissime doti tecniche. Si è messo in luce qualche giorno fa, in occasione della partita fra Brasile e Argentina, valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Russia: ha messo a segno il gol del momentaneo vantaggio verdeoro e ha confermato la crescita esponenziale degli ultimi mesi. Essendo extracomunitario, per la società di via Aldo Rossi il colpo sarebbe possibile solo a giugno.

 

Calciomercato Milan, l’agente di Lima apre all’Italia

Lima ha un contratto in scadenza il 31 dicembre del 2017. Ha attirato su di sé l’attenzione di numerosi club d’Europa, e fra questi anche Milan e Roma. I rossoneri hanno da sempre un certo feeling con i calciatori brasiliani, mentre i giallorossi, grazie alla larghissima rete di osservatori di Walter Sabatini, dopo aver acquistato Gerson dal Fluminense, non vogliono lasciarselo scappare.

A parlare del possibile approdo in Italia è stato Edson Khodor, agente del giocatore, che ha così commentato le voci di mercato che riguardano il suo assistito ai microfoni di Calciomercato.it: “Lucas piace a molti club. Roma e Milan lo seguono? Sappiamo che interessa in Italia ma al momento abbiamo ricevuto due proposte concrete ma non dalla Serie A. A Lucas piace molto il vostro paese, ma lascerà il Santos soltanto quando gli verrà presentata un’offerta allettante. Per ora dall’Italia non sono arrivate chiamate“.

In una recente intervista, Lima ha ribadito quelli che sono i suoi obiettivi: “Sogno di giocare in Europa, in un grande campionato. Questo momento arriverà, ma devo ancora vincere con il Santos. Quando sarà il momento giusto, andrò in qualche squadra europea. Ma per ora, lavorerò sodo affinché il Santos possa vincere qualcosa“.

 

Redazione MilanLive.it