Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Questa sera a Torino si gioca Juventus-Milan, una partita molto importante nella quale ci saranno molti duelli interessanti. Come quello a distanza tra Gianluigi Buffon e Gianluigi Donnarumma, il maestro e l’allievo potremmo dire, anche se i due non hanno mai fatto parte della stessa squadra. Ma il portiere juventino è un idolo e un esempio per il 16enne rossonero e c’è molta attesa di vedere se quest’ultimo in uno stadio come lo Juventus Stadium saprà confermare le buone impressioni date nelle precedenti apparizioni. Quella contro la compagine di Massimiliano Allegri è per l’estremo difensore il primo vero crash test contro una big della Serie A, lo scrive La Gazzetta dello Sport. Una prova del nove importante, dopo quella già superata all’Olimpico contro la Lazio in un match in cui il Milan sostanzialmente dominò e subì poco. Contro i bianconeri la sfida sarà più complicata e Sinisa Mihajlovic si affida anche al giovane Donnarumma per impedire ad Alvaro Morata e compagni di segnare e di vincere.

 

Redazione MilanLive.it