Gianni Rivera
Gianni Rivera

Inutile negare che JuventusMilan è stata decisamente una brutta partita. Poco ritmo e poca intensità, decisa solo da un lampo di Pogba e Dybala. Una vittoria comunque importante per i bianconeri, che così possono rilanciare le proprie ambizioni scudetto. Per il Milan, invece, si conferma un periodo nerissimo soprattutto dal punto di vista del gioco.

 

A parlare del match è stato anche Gianni Rivera, storico calciatore rossonero, che ha così commentato la gara tramite il suo profilo Twitter: “Non dico che Juventus-Milan sembrava una partita delle vecchie glorie perché potrei esagerare… ma sono due squadre lontane dalla testa della classifica. Il Milan gioca a corrente alternata. Non sta facendo un’ottima stagione. Bisogna avere un po’ di pazienza e credo che tutti l’abbiano capito. C’è da sistemare la squadra e in prospettiva c’è da pensare ad un rinforzo qualitativo del complesso. Aspettiamo momenti migliori”.

 

Ecco poi il commento di Rivera sull’andamento del campionato: “Le squadra che sono in lotta per non retrocedere lo conosciamo da tempo. La parte centrale della classifica è in continua evoluzione e questo è un buon segno, perché così la gente partecipa con più attenzione. E’ un buon segno anche se non ci sono livelli tecnici altissimi. Quando c’è tensione o incertezza la partecipazione del pubblico è garantita“.

 

Redazione MilanLive.it