Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (getty Images)

Clarence Seedorf è ancora sotto contratto con il Milan fino a giugno 2016, ma da diverso tempo escono indiscrezioni in merito a quello che potrebbe essere il suo futuro da allenatore. Dopo l’esonero deciso da Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, è rimasto legato contrattualmente al club rossonero rifiutando tutte le proposte che gli sono arrivate. Ma giugno 2016 si avvicina e l’olandese potrebbe cominciare a prendere in considerazione qualche proposta per proseguire la sua carriera in un ruolo che ha svolto solo per cinque mesi.

 

Si è parlato di un possibile approdo sulla panchina della nazionale olandese dopo che Danny Blind ha fallito la qualificazione all’Europeo 2016, ma ci sono anche sirene provenienti dall’Inghilterra. Poco tempo tempo fa avevamo citato l’interesse del Queens Park Rangers, squadra che milita nella Championship (la Serie B inglese), ma nelle ultime ora è emerso che il Newcastle United si è fatto avanti con Seedorf avviando i primi contatti per sondare la possibilità di ingaggiarlo come nuovo tecnico. A riportalo è calciomercatonews.com.

 

I Magpies navigano in cattive acque, sono quartultimi con soli 10 punti, e la panchina di Steve McLaren è fortemente in discussione. Per Clarence potrebbe essere una sfida stimolante quella di far risalire questo storico club in classifica guidandolo alla salvezza. La squadra possiede degli elementi di buon livello, su tutti Georginio Wijnaldum, Moussa Sissoko, Siem De Jong, Ayoze Perez, Floria Thauvin e Alexsandar Mitrovic. Il materiale per fare bene ci sarebbe, anche se nel calciomercato di gennaio ci sarebbe bisogno di qualche innesto soprattutto in difesa.

 

Redazione MilanLive.it