Alex Mario Mandzukic
Alex e Mario Mandzukic (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANMario Mandzukic è tra gli uomini del momento in casa Juventus dopo il gol decisivo segnato in Champions League contro il Manchester City nell’ultima giornata. Il croato, schierato a sorpresa da Massimiliano Allegri, ha piazzato la zampata vincente regalando ai bianconeri il matematico passaggio agli ottavi di finale. Con il passare del tempo si sta sempre più ambientando a Torino e finora ha messo a segno complessivamente 5 gol in 14 presente tra Serie A, Champions e Supercoppa Italiana. Il suo rendimento è destinato a migliorare, anche se comunque è apprezzato pure quando non segna perché aiuta molto la squadra. Le sue qualità erano note a tutti, anche al Milan.

Calciomercato Milan, Galliani tentò di prendere Mandzukic

Il sito del noto giornalista esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, gianlucadimarzio.com, svela un retroscena che riguarda il club di via Aldo Rossi e lo stesso Manduzkic. Tutto risale al mese di maggio quando Adriano Galliani partì in missione a Madrid per convincere Carlo Ancelotti a tornare in panchina per sostituire Filippo Inzaghi. Nel corso della permanenza nella capitale spagnola l’amministratore delegato del Milan ebbe modo di incontrare anche i dirigenti dell’Atletico Madrid e di parlare di alcuni giocatori. Tra questi c’era anche l’ex Bayern Monaco, il quale era stato uno degli obiettivi milanisti ancor prima di tentare l’assalto a Jackson Martinez e poi a Carlos Bacca. Però non se ne fece nulla.

A giugno il 29enne nato a Slavonski Brod accetterà poi la corte della Juventus, che sul piatto mise 19 milioni di euro pagabili in 3 anni più 2 di bonus. Mandzukic firmò un contratto quadriennale da oltre 3 milioni netti all’anno. Il blitz di Beppe Marotta a Madrid fu cruciale e il croato fu il colpo scelto per sopperire all’addio sofferto di Carlos Tevez, tornato a giocare nel Boca Juniors.

Redazione MilanLive.it