Adriano Galliani
Adriano Galliani (Getty Images)

Il rapporto fra Adriano Galliani e i tifosi è ormai deteriorato. Le contestazioni della Curva Sud nei confronti della dirigenza si sono intensificate negli ultimi anni. I parametri zeri e acquisti sbagliati sempre al centro delle polemiche, ma ora l’amministratore delegato rossonero può togliersi qualche sassolino dalle scarpe. “Mi criticano per gli affari con il Genoa, ma sabato Juraj Kucka ha giocato bene e M’Baye Niang è stato il migliore in campo”, ha detto ai microfoni del Corriere della Sera.

E in effetti, Niang è stato veramente devastante nella sfida di sabato scorso contro la Sampdoria. Un assist e due gol, oltre alla prestazione generale da applausi. I sei mesi al Genoa lo hanno completamente trasformato: e contro i blucerchiati ha dimostrato di essere sicuramente più incisivo da prima punta piuttosto che da esterno.

Stesso discorso anche per Kucka. Un acquisto accolto non benissimo dai tifosi, ma che invece si è rivelato azzeccato. Sinisa Mihajlovic ha fin da subito puntato su di lui ed è stato autore di diverse prestazioni super. L’ultima proprio contro la Sampdoria, nel ruolo di centrocampista centrale al fianco di Montolivo. Tanti palloni recuperati e gestiti in maniera sorprendentemente oculata.

Redazione MilanLive.it