Franco Vazquez
Franco Vazquez in azione (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, è intervenuto negli studi di Sportitalia per parlare di diversi temi tra i quali il calciomercato. Ovviamente Paulo Dybala e Franco Vazquez sono al centro dell’intervento. Queste le sue parole: “Berlusconi mi aveva chiesto Dybala e andai ad Arcore per questo, ma dipendeva tutto dal giocatore e dall’agente che avevano già avuto contatti molto importanti con la Juventus. Vazquez non potevo cederlo dopo aver già venduto Dybala. Loro due insieme comunque avrebbero fatto grande il Milan“.

Per quanto concerne Vazquez ha anche parlato del prezzo del cartellino: “Ad oggi non vale meno di 25 milioni, ma aspettiamo giugno. Vorrei tenerlo, se arriva un socio arabo nel club potrei riuscirci“. Zamparini ha già avuto modo di chiarire che il trequartista argentino, obiettivo del Milan, non partirà fino alla fine della stagione. Il Palermo deve salvarsi e non intende privarsi di uno degli elementi più importanti della squadra di Davide Ballardini.

L’acquisto di Vazquez da parte del Milan dipenderà molto anche dal futuro modulo che intenderanno adottare i rossoneri, partiti quest’anno con il 4-3-1-2 e poi passati prima al 4-3-3 e successivamente al 4-4-2. Se ci sarà un ritorno all’utilizzo del trequartista, l’argentino sarà preso in forte considerazione. Attenzione però alla concorrenza proveniente sia dall’Italia che dall’estero.

Redazione MilanLive.it