Alejandro Gomez Lucas Biglia Alessandro Matri
Alejandro Gomez, Lucas Biglia e Alessandro Matri (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANAlejandro Gomez è uno dei protagonisti dell’esaltante inizio di stagione dell’Atalanta. In Italia si era già fatto conoscere ai tempi del Catania, prima di affrontare la dimenticabile esperienza col Metalist. Gli orobici lo hanno riportato a casa per sostituire Giacomo Bonaventura passato al Milan; e ora l’argentino potrebbe fare lo stesso salto di Jack. Non è più un segreto l’interesse dei rossoneri per il Papu: interesse che si è intensificato nelle ultime settimane, da Atalanta-Milan nel 7 novembre scorso. Silvio Berlusconi ne è rimasto affascinato, ma strapparlo ai nerazzurri di Bergamo non sarà semplice.

La sua cessione già nel mercato di gennaio è più o meno impossibile. Lo hanno confermato gli uomini delle dirigenza ma lo ha confermato anche il calciatore stesso. “Escludo una partenza a gennaio“, ha detto Gomez ai microfoni del Corriere di Bergamo. “Io sto bene a Bergamo, sto bene nell’Atalanta dove quest’anno abbiamo un grande gruppo. Anche la mia famiglia sta bene qui e questo è molto importante. Poi se arriveranno offerte irrinunciabili è naturale che la società prenda in considerazione l’ipotesi di cedermi“.

Sull’argentino non c’è solo il Milan. Anche la Fiorentina, infatti, in cerca di un esterno, ha effettuato dei sondaggi nei giorni scorsi. Ma il succo non cambia: l’Atalanta non vuole proprio privarsene, giustamente. Tutto rinviato alla prossima estate.

Redazione MilanLive.it