zakaria hamadi
Zakaria Hamadi (Getty images)

Nell’ampio turnover del Milan in Coppa Italia potrebbe esserci spazio anche per cinque giovanissimi rossoneri promossi dalla squadra Primavera a quella dei big, almeno per una serata ufficiale. Stavolta non si tratta di amichevoli di lusso o sfide pre-campionato, bensì di un importante match che vale gli ottavi di finale della coppa nazionale contro un’onesta squadra di B come il Crotone.

Tra i convocati ufficializzati ieri da Sinisa Mihajlovic spuntano cinque nomi nuovi; presente come terzo portiere Alessandro Livieri, classe 1997, due anni più grande di Gigi Donnarumma ma ancora lontano dal riuscire ad esordire in prima squadra. C’è Ivan De Santis, titolarissimo della difesa di Cristian Brocchi, affidabile stopper 18enne d’origine pugliese. Spunta anche Giovanni Crociata, centrocampista offensivo già in orbita prima squadra nella scorsa stagione ed elogiato dai membri dello staff.

Gli ultimi due Primavera chiamati in causa sono nomi già più noti: Manuel Locatelli è considerato da molti il prossimo talento della ‘cantera’ di Milanello a sbocciare sulle orme di Donnarumma e Calabria, vista anche la doppia ottima prestazione nel Trofeo San Nicola. A Bari si è intravista la qualità anche di Zakaria Hamadi, ala di origine marocchina ma nativa di Busto Arsizio che in molti già considerano più maturo del connazionale Mastour.

Redazione MilanLive.it