ivan juric
Ivan Juric (foto dal web)

Il tecnico del Crotone, Ivan Juric, al termine della sfida di San Siro contro il Milan valida per il quarto turno di Coppa Italia, ha parlato ai microfoni di Rai Sport. Queste le sue parole sul match concluso 3-1 in favore dei rossoneri solo dopo i tempi supplementari: “Sono molto rammaricato, eravamo molto vicini, quello che conta era passare il turno. I ragazzi hanno dato tutto”.

Sulla scelta di fare un po’ di turnover rispetto al campionato: “Nella nostra rosa non c’è differenza di qualità come nelle rose di Serie A, ci sono venti giocatori e più o meno sono dello stesso livello. Quindi anche quando faccio turnover la squadra non ne risente granché”.

Sugli obiettivi della stagione: “Viviamo alla giornata, l’atteggiamento rimane lo stesso, prepariamo partita per partita. Spero che i miei giovani crescano ancora poi vedremo dove possiamo arrivare”.

Sul contatto Budimir-Zapata: “Poteva fare meglio… Magari tagliando la linea di Zapata e sarebbe stato rigore. Se avessimo segnato, sarebbe stato difficile per il Milan recuperare”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it