gomez perotti
Gomez e Perotti

CALCIOMERCATO MILAN – Con l’avvento del super elogiato 4-4-2 come modulo di base, il Milan ha bisogno di esterni offensivi capaci anche di dare una grossa mano in fase di non possesso. Per ora hanno risposto bene sia Giacomo Bonaventura che Alessio Cerci, ma serviranno altri rinforzi nel reparto dalla sessione di gennaio. Nonostante i rossoneri non abbiano come impegno extra le coppe europee, Sinisa Mihajlovic ha bisogno di seconde linee affidabili almeno quanto i titolari, visti anche gli scarsi risultati delle riserve scese in campo nel match di Coppa Italia contro il Crotone che hanno fatto infuriare la società.

Calciomercato Milan, Gomez o Perotti per l’attacco

I nomi ideali per rimpolpare le corsie esterne offensive sono principalmente due, entrambi di origine argentina. Secondo Calciomercato.com, la prima ipotesi vede l’arrivo a Milanello di Alejandro Gomez, attaccante esterno dell’Atalanta che si sta letteralmente mettendo in mostra con prestazioni d’autore e gol decisivi, come quello all’Olimpico contro la Roma. La dirigenza bergamasca starebbe provando a blindare il suo gioiello sudamericano, ma con un’offerta da 12-13 milioni el Papu può muoversi anche a gennaio. Il Milan tra l’altro potrebbe giocare la carta José Mauri per convincere l’Atalanta, offrendolo in prestito con diritto di riscatto e controriscatto già fissati.

L’altra opzione vede un vecchio pallino rossonero, Diego Perotti, rientrare in corsa per un posto nella rosa rossonera. L’ex Siviglia era già stato accostato alla squadra di Mihajlovic in estate, ma non se ne fece nulla. Ora il talento classe ’88 soprannominato El Monito è di nuovo sul mercato, ma servono ben 15 milioni di euro per convincere il Genoa a lasciarlo libero. Più duttile di Gomez, il numero 10 rossoblu può giocare non solo da ala sinistra ma anche da trequartista e centrocampista offensivo. E anche in questo caso il Milan potrebbe utilizzare una carta in più, il cartellino dello spagnolo Suso, per agevolare la trattativa.

 

Redazione MilanLive.it