Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

In casa Milan si è molto discusso in questi giorni in merito alle convocazioni last minute di Giacomo Bonaventura e Riccardo Montolivo, inizialmente esclusi e poi aggregati al gruppo per la partita di Coppa Italia contro il Crotone. Qualcuno aveva azzardato che fosse stata la società nella figura di Adriano Galliani a indurre Sinisa Mihajlovic a chiamarli per il match e che dunque sarebbe poi merito dell’amministratore delegato rossonero il passaggio del turno, dato che i due giocatori sono poi risultati decisivi. Ma l’allenatore serbo ha rivendicato quella scelta nel post-partita: «La decisione è stata soltanto mia – riporta La Gazzetta dello Sport -. Chi deve aver scelto? Ditemelo voi. Secondo voi chi è stato? Ditemelo!».

Mihajlovic era stato oggetto di critiche sia per le esclusioni di alcuni titolari che per la decisione di schierare una formazione completamente composta da riserva. La società era rimasta spiazzata, ma Galliani tramite il canale tematico Milan Channel ha voluto chiarire la situazione dopo il caos emerso spiegando che il dialogo tra lui e Sinisa è fitto e continuo ma che ogni decisione finale spetta poi esclusivamente all’allenatore. Auguriamoci che il caso sia rientrato anche perché ora la squadra rossonera ha bisogno di lavorare con concentrazione per preparare la partita di domenica contro il Carpi.

 

Redazione MilanLive.it