Demetrio Albertini
Demetrio Albertini (Getty Images)

Demetrio Albertini, grande ex giocatore rossonero, è stato interpellato da calciomercato.com per parlare dell’attuale campionato di Serie A, della nazionale, dei giovani e delle squadre B. Per quanto concerne il Milan ha espresso il seguente pensiero: “E’ un cantiere aperto, ma non può permettersi di restare per un altro anno fuori dall’Europa. Mihajlovic? A me piace molto, la società deve essere brava a dargli tempo. Per un allenatore è una cosa fondamentale. Quanto può incidere sul rendimento della squadra l’incertezza circa il futuro assetto societario? Nel calcio tutto è contagioso, dalla negatività alla positività, e quindi anche la confusione“.

Le parole di Albertini possono essere condivisibili. Il Milan non può fallire un’altra stagione rimanendo ancora fuori dalle coppe europee. Se la Champions è un obiettivo tutt’altro che semplice, almeno la qualificazione all’Europa League va raggiunta. Ovviamente con degli innesti di valore nel calciomercato di gennaio si potrebbe puntare più in alto, ma bisognerà vedere cosa vorrà fare Silvio Berlusconi. L’ex centrocampista rossonero ha fiducia in Sinisa Mihajlovic e ritiene necessario avere pazienza affinché il suo lavoro produca gli effetti sperati. Non è l’unico a pensarla così.

 

Redazione MilanLive.it