Cristian Brocchi (foto acmilan.com)
Cristian Brocchi (foto acmilan.com)

Momento delicato per la Lazio in campionato, che venerdì sera contro la Juventus ha rimediato la sua ottava sconfitta in campionato. I biancocelesti non vincono dal 25 ottobre, 3-0 sul Torino e possono proclamare senza dubbio di essere in crisi di gioco e risultati. Il colpevole principale appare come al solito il tecnico Stefano Pioli, incapace di ridare alla squadra la stessa brillantezza di un anno fa, quando i laziali riuscirono a qualificarsi ai preliminari di Champions League.

Secondo quanto scrive la Gazzetta dello Sport, se dovesse essere realmente allontanato Pioli, la Lazio starebbe pensando ad un suo ex calciatore per la panchina, ovvero Cristian Brocchi, che vestito la maglia dei capitolini dal 2008 fino al termine della carriera agonistica. L’attuale mister della Primavera del Milan sarebbe stato individuato come sostituto ideale di Pioli.

Il Milan in realtà punta molto sulla crescita di Brocchi e potrebbe impuntarsi come fece Adriano Galliani con Pippo Inzaghi quando fu sondato in maniera concreta dal Sassuolo qualche anno fa. L’ex mediano era stato persino accostato alla panchina della prima squadra rossonera in tandem con Marcello Lippi la scorsa estate. Ma se dovesse andare male contro la Sampdoria nella prossima giornata di campionato, la panchina di Pioli crollerebbe e proprio il nome di Brocchi tornerebbe di seria attualità.

 

Redazione MilanLive.it