clarence seedorf
Clarence Seedorf (Getty Images)

Prima volta assoluta per il Milan contro il Carpi, la piccola società emiliana che da quest’anno abbraccia la massima serie dopo la storica promozione dello scorso maggio. La formazione di Fabrizio Castori sta pian piano prendendo confidenza con il campionato di Serie A, avendo ottenuto domenica scorsa la prima vittoria in trasferta della sua storia sul campo del Genoa.

Per i rossoneri invece non è la prima volta che si gioca in Serie A allo stadio Braglia di Modena, visti i precedenti contro i canarini veri padroni di casa ed attualmente in cadetteria. L’ultima volta fu il 4 aprile 2004, nella parte finale del campionato che portò il Milan a conquistare il suo diciassettesimo scudetto. La formazione di Carlo Ancelotti sfidò in un caldo pomeriggio primaverile il Modena di Gianfranco Bellotto in piena lotta per la salvezza (poi non raggiunta).

Ne fuoriuscì uno striminzito 1-1 finale, con il Milan privo di Kakà e Shevchenko che passò grazie al tap-in nel primo tempo di John Dahl Tomasson, a cui replicò nella ripresa la rete di Nicola Amoruso. Un match tirato e ricco di emozioni che i rossoneri non riuscirono a vincere anche per colpa delle tre nitide occasioni da gol fallite da un Pippo Inzaghi di certo non in giornata fortunata.

 

Redazione MilanLive.it