Stefano Sensi
Stefano Sensi (foto dal web)

CALCIOMERCATO MILANStefano Sensi continua a far parlare di sé, le sue prestazioni in campo hanno attirato l’attenzione di tutti i maggiori club italiani e da settimane circolano indiscrezioni sul suo futuro. Il 20enne talento del Cesena è ambito da Milan, Fiorentina, Juventus, Napoli e Roma. Presto si potrebbe scatenare una vera e propria asta per questo ragazzo e non è detto che pure qualche società straniera possa farsi avanti. Le italiane questa volta devono evitare che si ripeta un altro “caso Verratti” con il Paris Saint-Germain che fu più deciso di tutti e chiuse l’affare con il Pescara beffando le big nostrane.

Calciomercato Milan, Fiorentina in vantaggio per Sensi

Secondo quanto rivelato da QS La Nazione, in questo momento la Fiorentina sarebbe in vantaggio sulla concorrenza. La strategia dei viola è quella di bloccare subito il giocatore lasciandolo però in prestito al Cesena fino a giugno. Una soluzione molto gradita al club romagnolo, che di recente ha espresso la volontà di trattenere Sensi fino al termine del campionato per puntare al ritorno in Serie A. Un desiderio legittimo quello dei bianconeri. E anche l’agente si è espresso sulla stessa linea.

Il Milan, invece, ha l’intenzione di acquistare immediatamente il centrocampista classe 1995 mandandolo poi in prestito per cinque mesi al Genoa, società amica in cui potrebbe giocare con continuità abituandosi subito ai ritmi della Serie A. Un salto immediato di categoria che forse potrebbe essere azzardato per un calciatore così giovane e con poca esperienza. Forse è più saggio farlo rimanere a Cesena fino al termine della stagione e su questo dovrebbe puntare Adriano Galliani in sede di trattativa. Altrimenti i romagnoli preferiranno concludere l’operazione con un altro club. La Fiorentina adesso sembra avanti sulla concorrenza. Il Milan deve studiare bene le sue mosse se vuole assicurarsi Sensi, uno dei talenti più interessanti del calcio italiano.

 

Redazione MilanLive.it