Ariedo Braida (insidespanishfootball.com)
Ariedo Braida (insidespanishfootball.com)

Il Milan, con il passare degli anni, ha perso i pezzi. Ma non solo in campo, anche negli uffici dirigenziali. Esempio lampante è Ariedo Braida, che è stato mandato via ancora per ragioni nascoste. Braccio destro storico di Adriano Galliani, è attualmente al Barcellona nelle vesti di direttore sportivo. La società di via Aldo Rossi gli deve molto: è anche grazie alle sue intuizioni se tantissimi campioni hanno vestito la maglia rossonera in questi ultimi trent’anni.

Nelle ultime settimane si erano diffuse alcuni indiscrezioni che volevano Braida nuovamente nella dirigenza del Milan, ancora al fianco di Galliani. Ai microfoni di Radio Anch’io lo Sport ha commentato così queste voci: “A Barcellona sto benissimo. Ringrazierò per sempre Berlusconi e Galliani, ma il presidente del Barcellona mi ha comunicato che vuole che rimanga e penso di farlo“.

Niente ritorno, dunque. La sua nuova avventura al Barcellona è iniziata da poco e ha tutte le intenzioni di rimanerci a lungo. Il Milan, ovviamente, resterà per sempre nel suo cuore, ma ormai fa parte del passato. Purtroppo.

 

Redazione MilanLive.it