Alexandre Pato
Alexandre Pato (Getty Images)

L’ex attaccante del Milan Alexandre Pato ha scelto il noto social network Instagram per congedarsi ufficialmente dal San Paolo, la squadra brasiliana nel quale il Papero ha giocato dal febbraio del 2014 ad oggi: 83 partite e 34 gol il bottino racimolato dal giocatore nella squadra che fu anche di Kakà. Un addio sentito ed affettuoso quello del giocatore brasiliano che ora, terminato il prestito biennale, tornerà al Corinthias, club che ne detiene il cartellino ma che quasi sicuramente lascerà all’apertura della prossima sessione di mercato. Queste le sue parole: “61 partite, 26 gol. Lascio il San Paolo con la gioia di aver vissuto il miglior anno della mia carriera. Grazie a tutti i miei compagni, allo staff, ai tifosi, ai funzionari e agli allenatori per avermi preparato ad ogni partita e per essermi stati vicini. Molte grazie a tutti!”.

Numerosi i rumors di mercato che ruotano attorno al nome di Pato, sempre più vicino a ritornare a giocare in Europa: in Premier League l’Arsenal ha effettuato un timido sondaggio nelle scorse settimane ma le squadra più accreditate ad assicurarsi le prestazioni dell’ex Milan sembrano essere il Tottenham, con il quale il Corinthias avrebbe già raggiunto un accordo per una cifra vicina ai 10 milioni di sterline, e il Liverpool. Le proposte e le offerte non mancano nemmeno dalla Liga, con il Barcellona alla ricerca di un attaccante in grado di garantire gol pur non giocando con costanza, e dalla Serie A, come spiegato ha spiegato a calciomercato.com qualche giorno fa da Riccardo Napolitano, proprietario assieme a Francesco Marseglia della Universal Group, l’agenzia a cui Pato si è affidato per rilanciarsi nel Vecchio continente.

 

 

Redazione MilanLive.it