marcos alonso
Marcos Alonso (© Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quanti svincolati di lusso, ad oggi, potrebbero infiammare il mercato estivo 2016! Tanti i nomi super che il prossimo 30 giugno vedranno scadere il proprio contratto in essere, a meno di clamorosi rinnovi last-minute. Da Zlatan Ibrahimovic, sogno di mercato del Milan da mesi, fino a Ezequiel Lavezzi, altro fuoriclasse che dovrebbe quasi certamente lasciare il Psg. Ma le ultime cronache parlano di una rottura quasi certa tra la Fiorentina ed il laterale spagnolo Marcos Alonso, uno dei calciatori maggiormente cresciuti nell’ultima stagione, protagonista del momento super che i viola stanno attraversando con Paulo Sousa in panchina.

Calciomercato Milan, Alonso si svincola? Occasione a parametro zero

Pare che il terzino, cresciuto nella cantera del Real Madrid e maturato durante l’esperienza inglese con il Bolton, non riesca a trovare l’accordo con la società dei fratelli Della Valle per rinnovare il suo contratto in scadenza tra circa 6 mesi. Alonso ad oggi percepisce ‘solo’ 700 mila euro, e fino a qualche settimana fa sembrava mancassero solo pochi dettagli per la nuova firma, che avrebbe previsto un rinnovo fino al 2019 ed un adeguamento contrattuale importante. Evidentemente l’entourage del calciatore spagnolo starebbe convincendo lo stesso Alonso a valutare altre proposte, italiane ed estere, arrivate negli ultimi giorni.

Il Milan sta seguendo da vicino il calciatore, autore di uno splendido gol su punizione nell’ultimo precedente contro la Fiorentina giocato ad agosto scorso allo stadio Franchi. Nonostante Luca Antonelli sia il titolarissimo della fascia sinistra, il club rossonero potrebbe virare su Marcos Alonso come occasione a costo zero da luglio prossimo. Contatti forse già avviati, anche se il quotidiano sportivo iberico Sport parla di un pressing recente anche del Barcellona campione d’Europa in carica che lo vorrebbe come alternativa di lusso a Jordi Alba. E competere sul mercato con un club come quello blaugrana appare impossibile per il Milan di oggi.

 

Redazione MilanLive.it