Milan-Verona, Delneri: “A San Siro per fare la partita, dobbiamo osare”

Luigi Del Neri
Luigi Del Neri (©Getty Images

Domani alle ore 15 il Milan sfiderà a San Siro l’Hellas Verona. La società gialloblu ha da poco esonerato Mandorlini a causa degli scarsi risultati ottenuti sul campo, al suo posto è subentrato Luigi Del Neri. Di seguito ecco le sue dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro i rossoneri: “Dobbiamo andare a San Siro con la volontà e la convinzione di osare, senza osare non si vince. Noi andremo lì per fare la partita, pur stando attenti alle loro qualità e alla loro fisicità. Non possiamo difendere e basta, occorre anche essere propositivi ed agire. Il Verona non ha mai vinto a San Siro, ma i tabù sono fatti per essere sfatati, e speriamo questa sia l’occasione giusta”.

Sulle numerose assenze e dunque sulla probabile formazione: “Le assenze sono sempre tante, abbiamo perso nuovamente Souprayen ed Albertazzi. Viste le numerose assenze, Sala a destra e Pisano a sinistra potrebbe essere una soluzione valida per domani”.

Sulla forma fisica e mentale della sua squadra: “Il pubblico ci ha aiutato molto, uscire tra gli applausi dopo la partita con l’Empoli ci ha ricaricato, i tifosi sono con noi. Spiace che non potranno esserci fisicamente, è veramente paradossale che a Milano sia stata vietata la trasferta ma a Napoli ad esempio si possa andare tranquillamente. Giocheremo per loro”.

Infine sui possibili interventi in sede di mercato: “Se si troveranno occasioni per migliorare la rosa, la società ne approfitterà sicuramente. Dobbiamo continuare a ricordarci che il nostro percorso dura fino a maggio, fino ad allora faremo di tutto per salvarci”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it