Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (Getty Images)

Dopo un inizio di stagione particolare, Riccardo Montolivo è tornato al centro del progetto tecnico del Milan. Sinisa Mihajlovic si è affidato a lui in cabina di regia, sia nel 4-3-3 che nel 4-4-2 attuale. Il livello delle prestazioni si è alzato domenica dopo domenica e ora è un intoccabile. Arrivato dalla Fiorentina a parametro zero nel 2012, il centrocampista è diventato uomo-simbolo del club e la fascia di capitano conquistata dopo l’addio di Massimo Ambrosini ne è una prova.

Montolivo ha raggiunto le 100 presenze con la maglia del Milan e oggi, prima dell’allenamento di rifinitura a Milanello, verrà premiato da Adriano Galliani con una medaglia speciale. A rivelarlo è stato il canale tematico Milan Channel. Insomma, un traguardo importante per un calciatore quasi sempre criticato e messo sul banco degli imputati, da tifosi e non solo. La scelta di affidargli la gloriosa fascia di capitano non è stata condivisa da molti, ma la società lo ha sempre difeso contro tutti e tutto.

 

Redazione MilanLive.it