Andrea Bertolacci Luca Toni
Andrea Bertolacci e Luca Toni (©Getty Images)

Andrea Bertolacci al termine di Milan-Hellas Verona 1-1 si è presentato ai microfoni di Premium Sport per esprimere il proprio pensiero sulla prestazione della squadra e sul deludente risultato finale ottenuto a San Siro di fronte a un pubblico arrabbiato: “Attraversiamo un momento difficile in cui abbiamo perso due punti nelle ultime due partite; ci dispiace perché avevamo il potenziale per vincere. La realtà è questa, però adesso serve rimboccarsi le maniche e lavorare“.

Il centrocampista rossonero ha parlato poi del suo ritorno in campo dopo l’infortunio muscolare: “Mi spiace aver perso questo mese e mezzo, per me ora era importante mettere minuti nelle gambe, però contava di più il risultato. In passato per me anche altre volte era stato difficile l’inizio di stagione“.

Bertolacci infine analizza quello che è l’ambiente Milan in questo periodo delicato: “Non c’è una buona aria e lo percepiamo. Bisogna dare una svolta. I tifosi non sono contenti e neppure noi. Non lavoriamo serenamente a causa di quello che c’è intorno e mi riferisco ai media. Il troppo accanimento non ci aiuta. Se Mihajlovic non riesce a lavorare serenamente, figuratevi noi. Il Milan viene da anni difficili e serve remare tutti nella stessa direzione per uscirne“.

 

Redazione MilanLive.it