Pierluigi Gollini Alex
Pierluigi Gollini e Alex (©Getty Images)

Ai margini della sfida di ieri tra Milan ed Hellas Verona, diversi giocatori gialloblù hanno espresso tutta la propria soddisfazione per il pareggio raccolto nel pomeriggio allo stadio Meazza; tra questi Perluigi Gollini, giovanissimo portiere classe 1995 dei veneti: “Giocare a San Siro era uno dei miei desideri e l’ho realizzato. Nell’occasione del gol subito un rimpallo ha premiato Bacca che è riuscito così a battermi sul tempo”. Qualche riferimento anche al risultato ottenuto ed all’obiettivo veronese che non cambia: “Il risultato conquistato contro il Milan ci dà morale, noi continuiamo a credere nella salvezza, un obiettivo che passa anche da questi punti”.

A rafforzare il concetto e sottolineare l’importante prova dell’Hellas contro un Milan apparso poco lucido e brillante ci ha pensato Leandro Greco: “Siamo molto soddisfatti di quanto abbiamo fatto, perdere non sarebbe stato per niente giusto, anche se c’è ancora molto da migliorare. Il gruppo c’è e ce la giocheremo fino alla fine, la strada e lunga e non dobbiamo assolutamente mollare”.

Sentimenti contrastanti quelli di Hellas e Milan, con la squadra allenata da Sinisa Mihajlovic che dopo il pari racimolato nella giornata di ieri si trova costretta a ingoiare l’ennesimo boccone amaro; la sfida di Coppa Italia di giovedì sera contro la Sampdoria sarà fondamentale per i rossoneri per tentare di risollevare il capo e guardare con maggiore ottimismo anche ai prossimi appuntamenti di campionato.

 

Redazione MilanLive.it