Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

Sinisa Mihajlovic a ottobre affermò che se avesse fallito lui, al Milan avrebbero dovuto chiamare un esorcista. Il serbo si era presentato come un sergente di ferro che avrebbe dovuto riportare ordine, disciplina e corsa in una squadra reduce da alcune annate fallimentari e che avrebbe l’obbligo di tornare in Champions League. Ma ad oggi la sua missione non si sta compiendo e si parla nuovamente di possibile esonero dopo il pareggio casalingo contro l’Hellas Verona.

Ma c’è una nuova ipotesi, forse inaspettata, che sta circolando nelle ultime ore e che probabilmente lascerebbe stupiti molti se si dovesse effettivamente concretizzare. Si tratta delle dimissioni dello stesso Mihajlovic, ormai al centro di continue critiche da parte sia dei media che di Silvio Berlusconi. E’ Luca Serafini, noto giornalista di fede milanista tramite la sua pagina ufficiale presente su Facebook a rivelare che questa opzione è tutt’altro che utopia.