Carlos Bacca Vasco Regini
Carlos Bacca e Vasco Regini (Getty Images)

Nei primi minuti di Sampdoria-Milan i rossoneri hanno rischiato di andare subito in svantaggio in un’azione orchestrata da Roberto Soriano, fermato fallosamente da Andrea Bertolacci nei pressi dell’area di rigore. L’arbitro Domenico Celi ha ammonito il centrocampista milanista, ma la squadra di Vincenzo Montella chiedeva il cartellino rosso. Vasco Regini nel post-partita ai microfoni di Rai Sport ha ribadito che l’espulsione c’era: “Si trattava di una chiara occasione da gol. Probabilmente essendo a inizio partita l’arbitro non se l’è sentita di mostrare un rosso che però ci poteva stare“.

Il difensore blucerchiato ha poi così commentato l’andamento del match anche alla luce dell’espulsione di Ervin Zukanovic nel secondo tempo: “Nel primo tempo abbiamo fatto un’ottima prestazione, poi nella ripresa il gol e l’espulsione ci hanno tagliato le gambe. Peccato, in parità numerica sarebbe andata diversamente. Alcuni episodi ci stanno girando storti, ma dobbiamo lavorare e rimanere uniti“.

 

Redazione MilanLive.it