Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (Getty Images)

Era nell’aria, ora è ufficiale: Carlo Ancelotti sarà l’allenatore del Bayern Monaco a partire dalla prossima stagione. La conferma è arrivata direttamente da Karl-Heinze Rummenigge, presidente della compagine bavarese. Quest’ultimo ha annunciato che Pep Guardiola ha deciso di non rinnovare il suo contratto e che a sostituirlo sarà proprio l’ex allenatore del Real Madrid. Ecco le parole di Rummenigge ai microfoni della Bild: “Siamo molto grati a Guardiola per il lavoro che ha svolto e per tutto quello che ha dato al club e speriamo che possa arrivare a cogliere ancora qualche successo in questa stagione. Con Ancelotti, un allenatore di grande successo, speriamo che il Bayern possa continuare a vincere. Stiamo lavorando con lui per lavorare al meglio insieme“.

A confermare il tutto, poi, è stato il Bayern Monaco stesso, attraverso il profilo Twitter ufficiale. Insomma, nuova affascinante e ricca avventura per Ancelotti, che in estate aveva rifiutato di tornare al Milan. Dopo aver vinto la decima con il Real Madrid, si prepara a far tornare nuovamente i tedeschi sul tetto d’Europa.

 

Redazione MilanLive.it