Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

Ignazio Abate in Frosinone-Milan 2-4 ha segnato il gol dell’1-1, il secondo della sua carriera in rossonero. Al termine della partita giocatasi al Matusa ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Milan Channel: “Sono felice che il mio gol ci abbia fatto pareggiare, la squadra come atteggiamento oggi mi è piaciuta – riporta il sito ufficiale acmilan.com -. Nel secondo tempo ci siamo guadagnati la vittoria meritatamente. Quando dobbiamo dirci qualcosa noi ce le diciamo nello spogliatoio, mi spiace per il mister che viene sempre attaccato ma ha le spalle larghe e si sa difendere da solo”.

Successivamente il terzino rossonero si è così espresso nel parlare della squadra: “Noi non molleremo niente e potete scommetterci che fino alla fine daremo il massimo per arrivare alto in classifica. Questa squadra ha dimostrato di essere una buona squadra, ma per diventare grandissima squadra dobbiamo avere continuità. Resto convinto che sia più un problema mentale perché le qualità le abbiamo e si vede quando mettiamo il giusto atteggiamento in campo. In settimana diamo l’anima ci alleniamo bene e ci deve far riflettere il fatto che poi magari in partita non facciamo grandi prestazioni e questo ci deve fare arrabbiare e stimolare sempre di più.

 

Redazione MilanLive.it