David Beckham e Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)
David Beckham e Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Intervistato da Aftonbladet, David Beckham ha rilasciato importanti dichiarazioni sul futuro del Miami MLS Team, franchigia americana il cui ingresso previsto nella massima serie americana è fissato nel 2018 e di cui ne è proprietario assieme ai soci Simon Fuller e Marcelo Calure. Grosse ed ambiziose le novità annunciate dall’ex rossonero per ciò che concerne il futuro del proprio club; una di queste riguarda il futuro di Zlatan Ibrahimovic: “Abbiamo da poco ottenuto il via libera per la costruzione del nostro stadio, ci vorranno circa due o tre anni; se Zlatan giocherà ancora lo prenderò immediatamente”. Una dichiarazione forte e decisa quella dello Spice Boy, che prosegue: “Mi piace sia come persone che come calciatore; penso di non aver mai conosciuto uno come lui”.

Qualcosa in più sul futuro del campione svedese si saprà senza dubbio entro il prossimo giugno, mese in cui è fissata la scadenza del suo contratto in vigore con il Paris Saint-Germain. Difficilmente Ibrahimovic rinnoverà con i parigini ma non è da escludere che l’ex stella del Milan decida di proseguire la propria carriera in Europa, ritardando i progetti di un addio al calcio giocato oltreoceano.

 

Redazione MilanLive.it