Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANStephan El Shaarawy continua a non trovare pace. Ha lasciato il Milan in estate per rilanciare la sua carriera dopo gli ultimi difficili anni. Monaco sembrava la destinazione ideale per ricominciare da zero, ma le cose non stanno andando come sperava. 24 presenze, sì, ma per la maggior parte si tratta di semplici spezzoni di gara, proprio come successo recentemente contro il Troyes: 20 minuti appena. Il suo futuro è nuovamente in bilico, mentre il Milan aspetta l’ultima presenza per poter incassare i 16 milioni dell’obbligo di riscatto. Soldi che potrebbero essere reinvestiti già in questa sessione di gennaio da Adriano Galliani.

Calciomercato Milan, El Shaarawy torna in Italia?

Manca un presenza, dunque, e il Milan potrà sorridere. Ma El Shaarawy potrebbe non rimanere nel Principato. Secondo quanto rivelato da Tuttomercatoweb, difficile il ritorno in rossonero: più probabile, invece, l’ipotesi prestito. Bologna, Genoa e Lazio, infatti, avrebbero fatto dei sondaggi. Tutte e tre cercano un esterno d’attacco e potrebbe essere la soluzione migliore anche per il calciatore stesso.

I biancocelesti potrebbero proporre uno scambio con Balde Keita: l’attaccante spagnolo, che non ha trovato molto spazio in questo inizio di stagione con Stefano Pioli, piace al Monaco ma non è una trattativa semplice da chiudere in poche settimane. Non sono da escludere, comunque, le altre due piste.

Si lavora per cercare una soluzione che possa soddisfare tutti. Leonardo Jardim, allenatore della squadra monegasca, ha già fatto sapere che El Shaarawy non rientra più nei suoi piani tattici, e l’utilizzo stentato in questi mesi ne è una prova. Il Milan attende, e soprattutto spera. Al raggiungimento delle 25 presenze, il club francese dovrà esercitare l’obbligo di riscatto fissato a 16 milioni (in estate 1 milione al Milan per il prestito oneroso), che potranno essere pagati anche a rate. Il mercato di gennaio del club di via Aldo Rossi potrebbe in parte ruotare proprio intorno ad El Shaarawy.

 

Redazione MilanLive.it