Armando Izzo Ryder Matos
Armando Izzo e Ryder Matos (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Dopo il ritorno alla vittoria nell’ultima giornata di campionato contro il Frosinone, il Milan iniziare a volgere le proprie attenzioni anche al calciomercato che si aprirà fra poco più di una settimana. Gennaio sembra potrà essere un mese caldissimo in casa rossonera, con la società che ha già definito per giunta le prime trattative, quelle relative a Kevin Prince Boateng, che diverrà presto ufficialmente un nuovo giocatore a disposizione della rosa di Sinisa Mihajlovic, e Suso che pare abbia già firmato e definito il suo passaggio in prestito al Genoa. Proprio con i rossoblù pare che Adriano Galliani voglia concretizzare quelle che al momento sono solo delle idee.

Calciomercato Milan, per la difesa spunta il nome di Izzo

Considerata la forte amicizia che lega l’amministratore delegato rossonero e il presidente dei grifoni Enrico Preziosi, non è difficile ipotizzare che l’asse Milano-Genoa nel mese di gennaio possa diventare veramente rovente. Secondo quanto riportato dal sito itasportpress.it pare che il Milan, deciso a puntellare anche il reparto difensivo, abbia iniziato a prendere in considerazione un nome nuovo per la propria retroguardia: si tratta di Armando Izzo, difensore centrale classe 1992 proprio dei rossoblu. L’ex Avellino sta ben impressionando sotto la Lanterna in queste ultime stagioni e in via Aldo Rossi pare stiano pensando proprio a lui come compagno di reparto per Alessio Romagnoli.

Izzo potrebbe arrivare all’ombra della Madonnina per rimpiazzare uno tra Cristian Zapata e Rodrigo Ely, secondo le ultime indiscrezioni in procinto di lasciare Milanello nel prossimo mese di gennaio e su cui pare siano puntati i fari proprio del Genoa di Gian Piero Gasperini. Possibile che con i rossoblù non finiscano qua le trattative di mercato, considerato il conclamato interesse del Milan anche per l’argentino Diego Perotti e dei genoani, oltre che per i due già difensori già citati, per Antonio Nocerino.

 

Redazione MilanLive.it