Ever Banega e Herrera
Ever Banega ed Herrera (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Mediano, mezzala, trequartista. Si discutono le qualità di Ever Banega, centrocampista totale di origine argentina che attualmente milita nel Siviglia. Carriera tra sali e scendi quella del calciatore in questione, esploso giovanissimo in patria come una stella del Boca Juniors pronta per il salto di qualità, passato dal fallimento della breve esperienza all’Atletico Madrid, rilanciatosi di nuovo in Sudamerica con i Newell’s old Boys ed infine ritrovatosi come calciatore di qualità tra Valencia e Siviglia, due piazza di un certo livello del campionato spagnolo. Oggi Banega fa gola a molti, anche e soprattutto per la sua situazione contrattuale.

Calciomercato Milan, derby italiano per Banega

Secondo quanto scrive stamane il Corriere dello Sport, sarebbero due club italiani in lizza per l’ingaggio dell’argentino, dotato di passaporto comunitario, ovvero Milan e Juventus. L’interesse bianconero è ormai di lunga data, visto che si era fatto anche il nome di Banega stesso in estate dopo l’addio di Arturo Vidal in direzione Bayern Monaco. La Juve cerca un mediano con le sue caratteristiche, ma sarebbe disposta anche ad aspettare giugno, dopo la scadenza del legame con il Siviglia, club che comunque ha un’opzione per il rinnovo di un altro anno.

Il Milan invece prova ad accelerare già a gennaio; l’affare Banega appare più fattibile di quelli solo accennati per Axel Witsel e Roberto Soriano, per cui le rispettive squadre d’appartenenza chiedono cifre piuttosto alte. L’ex Boca piace e non poco dalle parti di Milanello ed inoltre la società rossonera può vantare un rapporto amichevole con il Siviglia viste le trattative recenti concluse l’estate scorsa per Carlos Bacca e Adil Rami. Molto dipenderà dalla volontà dello stesso Banega: se dovesse spingere per una cessione, direzione Italia, già nel prossimo mese allora il club andaluso dovrà accettare anche una proposta low-cost, magari anche con l’aggiunta di una contropartita tecnica adeguata per l’occasione.

 

Redazione MilanLive.it